4 Dicembre – Incontro vicariale sull’Anno della Parola

Carissimi,
vi scrivo perché è bene che viviamo il cammino diocesano “ANNO DELLA PAROLA” insieme. La prima tappa è rappresentata dalla lectio divina sul brano dei discepoli di Emmaus. Nelle nostre parrocchie esistono gruppi vari con i quali è doveroso compiere primo questo momento.
Dalla Diocesi è stato preparato un sussidio su come procedere. Sono interessanti le domande che possono dare spunti di riflessione e di cammino insieme
Con gli animatori dei gruppi del Vangelo di Castello è sorta questa proposta che come vicario vi propongo

1. Nelle nostre parrocchie e gruppi dobbiamo trova- re un momento per fare questa Lectio divina, lascian- doci stimolare solo dalla prima domanda:
Cosa suscita in me la lettura di questo brano? Quale parola risuona nella mia vita di fede?

2. Poi ci troveremo per un incontro “vicariale” e sinodale, mettendo insieme quanto è venuto fuori dal pri- mo incontro. Rileggeremo il testo dei discepoli di Emmaus, e per gruppi che si formeranno in quella circo- stanza (quindi non per parrocchie, ma gruppi misti), risponderemo alle altre due domande.
La sede e il giorno: LUNEDI’ 4 DICEMBRE A OSTERIA. La scelta di Osteria Grande è perché a voce don Arnaldo mi ha detto di sì… ( e poi perché c’è il parcheggio… e poi chi si vuole fermare a pregare la chiesa è aperta fino a mezzanotte )

D. Gabriele (Vicario)

I commenti sono chiusi